Quando cambiano i denti i cani
Altri Animali

Quando cambiano i denti i cani?

come avviene il cambio dei denti nei cani

Il processo di crescita di un cane è un periodo affascinante che porta con sé molti cambiamenti, non solo comportamentali e fisici, ma anche dentali. Il cambio dei denti nei nostri amici a quattro zampe è un evento molto importante, che segna il passaggio dall’infanzia all’età adulta. Ma quando avviene questo cambiamento? E come possiamo, come proprietari, aiutare i nostri cani durante questa fase?

il cambio dei denti nei cuccioli

I cani, come gli esseri umani, hanno due serie di denti nella loro vita: i denti da latte e i denti permanenti. I cuccioli nascono senza denti, ma intorno alle 3-4 settimane di età iniziano a sviluppare la loro prima serie di denti da latte, anche conosciuti come denti decidui. Questi denti sono piccoli, affilati e molto più bianchi rispetto a quelli che avranno da adulti. In totale, un cucciolo avrà circa 28 denti da latte.

Dopo qualche mese, i denti da latte cominciano a cadere per lasciare spazio ai denti permanenti. Questo processo si verifica generalmente quando il cucciolo ha tra i 4 e i 6 mesi di età, ma può variare a seconda della razza e della dimensione del cane. Le razze più piccole tendono a cambiare i denti prima rispetto a quelle più grandi.

il periodo di dentizione

Durante il periodo di dentizione, i cuccioli possono sperimentare disagio e dolore poiché i nuovi denti spingono per emergere attraverso le gengive. Questo può portare il cane a masticare di più, spesso cercando sollievo mordendo oggetti vari, inclusi giocattoli, mobili e, a volte, anche le mani dei proprietari. È fondamentale fornire al cucciolo giocattoli adatti alla masticazione per aiutarlo a gestire questo disagio e per evitare che rovini oggetti indesiderati.

I denti permanenti sono in totale 42: 20 nella mascella superiore e 22 in quella inferiore. Essi comprendono incisivi, canini, premolari e molari. I primi a cadere sono solitamente gli incisivi, seguiti dai canini e poi dai premolari e molari. La crescita completa dei denti permanenti avviene solitamente intorno ai 6-7 mesi di età.

cura dei denti durante il cambio

È importante monitorare la bocca del cucciolo durante il periodo di cambio dei denti per assicurarsi che tutto proceda senza intoppi. A volte, i denti da latte non cadono come dovrebbero, il che può causare problemi ai denti permanenti che stanno crescendo. Se si nota che un dente da latte non è caduto e sta interferendo con la crescita di un dente permanente, è necessario consultare un veterinario.

La pulizia dei denti dovrebbe iniziare già in giovane età, così da abituare il cane a questo tipo di interventi. Usare spazzolini e dentifricio specifici per cani (mai usare il dentifricio per esseri umani, poiché può essere dannoso per loro) e iniziare con sessioni brevi, rendendo l’esperienza il più piacevole possibile.

segno di problemi dentali

In alcuni casi, il cambio dei denti può portare ad alcuni problemi dentali, come ad esempio:

– Denti soprannumerari: si verificano quando i denti da latte non cadono e i denti permanenti crescono accanto a essi.
– Mancata eruzione: quando un dente permanente non emerge completamente.
– Malocclusione: disallineamento dei denti o della mascella che può causare problemi di masticazione o dolore.

Se si sospettano problemi dentali, è vitale portare il cane dal veterinario per un controllo. Una corretta gestione della salute dentale del cane è essenziale per prevenire problemi futuri come la malattia parodontale, che può portare alla perdita di denti e a problemi di salute più gravi.

consigli per i proprietari

Come proprietari di cani, ci sono diverse cose che possiamo fare per aiutare i nostri amici pelosi durante il periodo di cambio dei denti:

– Mantenere un ambiente sicuro in cui il cucciolo possa masticare senza farsi male o rovinare oggetti di valore.
– Fornire giocattoli per la dentizione, che possono aiutare a lenire il dolore e permettere una masticazione sicura.
– Introdotto la pulizia dei denti come parte della routine giornaliera.
– Controllare regolarmente la bocca del cucciolo per accertarsi che il cambio dei denti stia avvenendo correttamente.
– Consultare il veterinario alla comparsa di qualsiasi segno di problemi dentali o se si ha qualche preoccupazione durante il processo di cambio dei denti.

conclusione

In conclusione, il cambio dei denti nei cani è un passaggio cruciale nella loro vita, che segna la transizione dall’essere un cucciolo ad un cane adulto. Conoscere il processo e come supportarli durante questo periodo può aiutare a garantire che i nostri cani crescano sani e con un set di denti forti e funzionali. Come in molti aspetti della cura dei cani, la prevenzione è la chiave. Una buona igiene orale e controlli regolari possono aiutare a mantenere il sorriso del nostro amico a quattro zampe per tutta la vita.

Potrebbe piacerti...